Indietro Contattaci

La nostra storia

Con oltre 13.500 sistemi installati in più di 50 paesi, Pricer è il leader mondiale delle soluzioni di etichettatura elettronica a scaffale. I clienti di Pricer sono le principali catene mondiali di GDO.

2014 Pricer lancia una nuova strategia digitale per fornire ai punti vendita soluzioni che consentano non solo la prezzatura elettronica ma anche l'ottimizzazione della gestione, l'interazione con i consumatori, la gestione delle promozioni e le previsioni.


2013 100 milioni di etichette elettroniche a scaffale installate.


2012  Pricer apre una nuova sede a Hong Kong e avvia la produzione in Brasile.


2011  Lancio della una nuova etichetta grafica DotMatrix DM200C che incontra un ampio successo tra i distributori grazie al grande formato del display di affissione del prezzo e la nuova catenella di sicurezza per il fissaggio a scaffale. In tal modo il regolare svolgimento delle vendite è garantito. 


2010  La 1a edizione della convenzione dei partner che riunisce i partner indipendenti per discutere degli sviluppi della partnership con Pricer, riscuote un grande successo. Un'altra catena di GDO non-food sceglie Pricer. Si tratta dei negozi di hobbistica e ferramenta Castorama.

2009 Il nuovo formato dell'etichetta grafica DotMatrix, amplia le possibilità d'impiego nel settore della distribuzione al dettaglio e all'ingrosso. Un numero sempre maggiore di distributori non food sceglie i sistemi ESL di Pricer, come le stazioni di benzina, i duty-free e la Posta svedese, a riprova dell'ampliamento del bacino di clientela potenziale delle etichette elettroniche a scaffale.


2006 Pricer rileva Eldat un importante concorrente che produce etichette elettroniche a scaffale, con sedi a Parigi e a Tel Aviv. L'integrazione delle due società permette a Pricer di diventare il principale produttore mondiale di sistemi ESL, con una quota di mercato del 55%. Sfruttando questa posizione dominante Pricer ha la tecnologia e la penetrazione di mercato necessarie per creare uno standard mondiale. Il portafoglio clienti si arricchisce con nuove catene di supermercati alimentari leader: Casino e Sonae in Europa, Maruwa e Tokyu in Giappone che adottano le soluzioni ESL.

2005 Pricer diventa il leader mondiale nel settore dei sistemi di etichettatura elettronica a scaffale per la grande distribuzione. Viene superata la soglia dei 750 sistemi Pricer installati in tutto il mondo, con oltre 12 milioni di etichette elettroniche vendute. In Giappone, la maggiore catena di GDO asiatica, Ito-Yokado, completa il più grande progetto extraeuropeo di installazione di sistemi ESL in 184 negozi. Oltre 70 altre catene di distribuzione giapponesi hanno adottato i sistemi Pricer. Carrefour, la più grande catena GDO d'Europa, prosegue il suo programma di installazione con nuove commesse in Francia, Spagna e Italia. French Grand Frais, la catena di 37 negozi che vendono prodotti alimentari freschi, equipaggia tutti i punti vendita con i sistemi ESl di Pricer ESL, compresi i 9 negozi Konsumentföreningen Bohuslän-Älvsborg in Svezia. Socamil, la centrale d'acquisto regionale del gruppo Leclerc, che gestisce anche 30 ipermercati, il cui sistema IT è un modello per tutto il gruppo Leclerc, comincia ad implementare i sistemi Pricer in 12 suoi punti vendita. Negli Stati Uniti Costco, terza catena di ipermercati all'ingrosso, si impegna a equipaggiare tutti i negozi nel Connecticut e altri rivenditori sparsi in tutto il paese. Lancio in tutti i principali mercati della nuova piattaforma C² per sistemi ESL DotMatrix dotati di display con nuova tecnologia detta e-paper (carta elettronica che imita l'inchiostro su un foglio di carta) e della novità ADS (Automated Display Slide Shows). 

2004 Pricer ottiene un ordine rilevante da Carrefour. Tramite Ishida, Pricer ottiene in Giappone una consistente commessa dei supermercati Ito-Yokado. Partnership negli Stati Uniti con IBM.


2003 Pricer costituisce una joint venture per lo sviluppo dei sistemi ESL con il suo partner giapponese Ishida e acquisisce la maggioranza nella software house indiana Appulse.


2002 L'adozione di un drastico piano di ristrutturazione permette la riduzione dei costi e una maggiore focalizzazione sul cliente.


2001 Ad agosto Pricer acquisisce da Ishida l'ordine più elevato mai ottenuto fino a quel momento, valutato ad almeno 25 mln. di USD


2000 Il 24 febbraio vendita di Intactix alla società statunitense JDA Software Group. A settembre Pricer AB e i precedenti proprietari di Intactix stipulano un accordo.


1999 Completamento dell'installazione del sistema Pricer in 53 Cash & Carry della Metro in Germania.


1998 Il sistema ESL di Pricer viene venduto sempre di più dai partner indipendenti del gruppo.

Primi anni

1997 A giugno Pricer si fonde con Intactix International Inc, una delle principali società mondali nella gestione degli spazi.


1996 La società viene quotata nel listino O-list della borsa di Stoccolma.
1995 In Germania Pricer ottiene da Metro, la seconda maggiore catena di distribuzione all'ingrosso mondiale, una commessa per l'installazione del sistema Pricer in 53 Cash & Carry.


1993 A dicembre Pricer e Unigrafic stipulano un accordo per la licenza esclusiva di sfruttamento su scala mondiale, escluso il continente nordamericano e il Sudamerica, dei brevetti concessi e in corso.


1991 Nasce Pricer AB nella città di Uppsala, in Svezia. Acquisto dalla società svizzera Unigrafic AG dei diritti di licenza per il nord d'Europa per lo sfruttamento del brevetto relativo a un sistema di prezzatura elettronica.

Indietro